A trebb

Parole di ALDO SPALLICCI
Musica di CESARE MARTUZZI

A trebbo significa raccogliersi a veglia nelle stalle durante l’inverno, in campagna. Nel tepore della stalla, sotto il fumoso lumino ad olio, i vegliatori ascoltano at¬tenti Balen, che racconta una fola. Il silenzio è solo interrotto dalla voce del narratore e dal lento ruminare dei buoi adagiati negli stalli.
A mano a mano che la fola si fa sempre più fantastica e paurosa, il narratore, prima coricato sulla paglia, si lascia prendere dal fascino ossessionante di quanto egli sta narrando e quindi, innervosito, sì mette a sedere e da ultimo, invaso dal terrore, balza in piedi.

L’era una nota bura, senza stël
e fonda fonda cma una sipultura,
e par la strê l’andeva Tirindël
gamba sicura e cor senza paura.

Fola, fola, fulaja
e cunteva Balèn
stuglè sora la paja.

E int e’ mëz de cruser quand che fó stê
ecco una vosa u si sintep adoss:
« ben arivê, mi amor, ben arivê,
I’ è tant eh’ aspèt, ch’ u mi si sfoja agli oss ».

Fola, fola, fulaja
e cunteva Balèn
in sdé sora la paja.

U l’à ciapê int e’ lazz la vëcia striga,
e Tirindël e’ va cun e’ su’ guai,
pôr piligren, s-ciantê da la fadiga
par meja e meja ch’u u n’ s’ aferma mai.

Fola, fola, fulaja
e cunteva Balèn
in pi sora la paja.

A TREBBO — Era una notte buia senza stelle / e fonda fonda come una sepoltura / e per la strada andava Tirindël / gamba sicura e cuor senza paura. / Fola fola folaia / raccontava Balèn / sdraiato sulla paglia. / E nel mezzo del crocevia quando fu stato / ecco una voce che si sentì addosso: / « ben arrivato, mio amore, ben arrivato, / è tanto che aspetto che mi si sfogliano le ossa ». / Fola fola folaia / raccontava Balèn / seduto sulla paglia. / L’ha preso nel laccio la vecchia strega e Tirindël va col suo guaio (con la sua pena) / povero pellegrino schiantato di fatica / per miglia e miglia e non si ferma mai. / Fola fola folaia raccontava Balèn in piedi sulla paglia.


 

Propr. ris. Edizioni Musicali e Discografiche
Galletti Boston S.r.l. Corso Mazzini, 38
48018 Faenza (RA) • Italia
E-mail: info@galbost.com